VII Municipalità, il consigliere Tedeschi: «Bene apertura nuove strutture per smaltire mole di tamponi»

«Oggi ho fatto visita alla struttura Asl del Frullone dove ho notato tantissimi cittadini, molti dei quali provenienti da Secondigliano, in fila per sottoporsi al tampone, dopo aver avuto contatti diretti Covid-19. Al di là dei numeri che ci illustrano una situazione epidemiologica grave sul piano regionale, resta ancor più grave il numero delle persone costrette a stare in casa, in attesa di tamponi, impedite nel tornare alla propria attività lavorativa. Soltanto nell’inter distretto 28 – 30, tra VII e VIII Municipalità, si contano più di 600 richieste di tampone da evadere. Superate le esigenze dei tamponi al personale scolastica e a chi rientrava dalle vacanze all’estero, ben venga la notizia della nascita di nuove strutture dedicate ai tamponi, per evitare le attese dell’unità mobile a domicilio (camper). Pertanto è doveroso ringraziare tutti gli operatori sanitari impegnati nell’affrontare quest’emergenza, al direttore responsabile del Distretto 28 e a tutto il personale che si occupa da mesi, no stop, dell’assistenza ai malati Covid nelle due Municipalità».

Lo afferma in una nota il consigliere della VII Municipalità Simone Tedeschi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...