Secondiglianesi. Canonico Cosimo Stornaiuolo, instancabile studioso di archeologia e letteratura cristiana

Nato a Secondigliano nel 1849, morto a Roma nel 1923, il canonico Cosimo Stornaiuolo, al quale è dedicata una strada nel suo quartiere d’origine, che corre parallela a corso Secondigliano, da una parte e via Fosso del lupo, dall’altra, è stato un personaggio di grande cultura.

Sacerdote erudito, canonico della basilica vaticana, ricercatore, assiduo studioso e instancabile di documenti di storia, archeologia e letteratura cristiana, lavorò a lungo nella biblioteca vaticana. Lavoro che svolgeva con una passione impareggiabile. Sue le pubblicazioni di varie opere, fu anche membro della Pontificia Commissione di Archeologia sacra e di altre accademie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...