Choc al Cardarelli, infermiera picchiata da quattro persone

Ancora una violenta aggressione all’interno di un ospedale. E’ accaduto intorno alle 2 al Cardarelli, dove un’infermiera in servizio presso il triage del pronto soccorso è stata picchiata, per oltre un quarto d’ora, a calci e pugni da quattro persone, appartenenti molto probabilmente ad uno stesso nucleo familiare, tra cui i genitori di una paziente.

La donna ha riportato traumi alla testa, al torace, agli occhi e contusioni in tutto il corpo.  Gli aggressori hanno addirittura tentato di cavarle gli occhi.

Il motivo di così tanta violenza? Non aver voluto attendere la registrazione della paziente al triage e le procedure dettate dai protocolli Covid. Sul grave episodio indagano i carabinieri.

Solidarietà all’infermiera è stata espressa dall’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate” che ha condannato fermamente l’accaduto, che parla di violenza inaudita e di attacchi premeditati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...