Femminicidio a Napoli, gip di Terni convalida il fermo

Convalidato dal gip di Terni il fermo, per omicidio volontario, del 43/enne napoletano Pinotto Iacomino che sabato scorso si è costituito alla stazione carabinieri di Montegabbione dopo avere ucciso a coltellate, poche ore prima nel capoluogo campano, la ex moglie Ornella Pinto, di 40 anni.
    Il giudice ha disposto per l’uomo la custodia cautelare in carcere e l’invio degli atti all’autorità giudiziaria di Napoli per competenza.

 Iacomino aveva subito riferito ai carabinieri di avere ucciso la donna. Confessione poi ribadita anche davanti al pm che l’aveva interrogato dopo alcune ore. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...