Secondigliano, tenta di investire agente di polizia locale dopo colluttazione: denunciato

Ferita dopo una colluttazione mentre svolgeva il suo lavoro, volto a garantire il rispetto della legalità nelle strade del centro storico di Secondigliano. È quanto accaduto ad una giovane agente dell’unità operativa Secondigliano della polizia municipale.

Lunedì scorso, intorno alle 17,00, la vigilessa si appresta a verbalizzare un motocarro in sosta irregolare, all’incrocio tra via Dante e corso Italia, dove ogni giorno da diverse settimane c’è una postazione fissa della polizia locale, viene raggiunta dal conducente che una volta postosi alla guida, fa retromarcia con l’intento di investire l’agente.
La vigilessa si è subito spostata, mentre il conducente ha continuato la propria marcia andando ad impattare contro l’auto di servizio provocando diversi danni.
Nel cercare di arrestare la marcia del motocarro l’agente ha afferrato lo specchietto che, rompendosi, l’ha fatta cadere, procurandole una rottura sopra l’arcata sopraccigliare.
Nonostante la ferita sanguinante, l’agente ha cercato insieme al collega di pattuglia di fermare il conducente che, dopo una breve colluttazione, si é allontanato velocemente con il mezzo.
Per l’agente, accompagnata al Cto, una diagnosi di trauma cranico lieve.
In serata il conducente si è poi presentato presso gli uffici della polizia municipale dove, una volta identificato, e’ stato denunciato a piede libero, così come disposto dal pm di turno.
Il veicolo, che già in precedenza era stato posto sotto sequestro, è stato affidato in custodia giudiziaria alla ditta incaricata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...