Agguato a Miano, ucciso ex ras dei Lo Russo

Nuovo omicidio nell’area Nord di Napoli. I killer – come riportato da Internapoli –  sono entrati in azione questa mattina in via Teano, incrocio via Comunale Piscinola, cuore de rione San Gaetano a Miano, uccidendo Antonio Avolio, ex ras del clan Lo Russo, 30 anni, di Piscinola.

Il 30enne era in sella ad uno scooter Honda SH quando è stato raggiunto da due colpi d’arma da fuoco.

Avolio fu arrestato alcuni anni fa per estorsione e fino al 2020 era detenuto nel carcere di Tolmezzo (Udine). Indagano i carabinieri della compagnia Stella e del Nucleo investigativo di Napoli.
Quello di oggi è il secondo omicidio che avviene nel quartiere di Miano, nella periferia nord occidentale di Napoli, in poco più di due mesi. Lo scorso 22 aprile, infatti, un 60enne, fu raggiunto da alcuni sicari all’interno di un locale e ucciso a colpi di pistola. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...