Secondigliano, ha un arresto cardiaco fuori al commissariato: medici dell’U.O. Salute Mentale lo rianimano, staffetta dei poliziotti per salvarlo

Un arresto cardiaco poteva essere fatale per un uomo di 68 anni che ha avvertito un malore, questo pomeriggio, a corso Secondigliano, nei pressi del commissariato di polizia. Fondamentale l’intervento dei medici del l’U.O Salute Mentale dell’Asl Napoli, sede di via della Ferrovia,  che lo hanno rianimato per ben cinque volte e tempestivo il supporto degli agenti del commissariato diretto dal vicequestore aggiunto Raffaele Esposito.

I poliziotti, infatti, hanno provveduto a recuperare i soccorsi e fare staffetta fino all’ospedale Cardarelli, considerato il ritardo accumulato dall’ambulanza del 118, rimasta imbottigliata nel traffico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...