Don Minervino: “La camorra spara tra la gente ma la politica resta indifferente”

“Due morti ammazzati in modo cruento nel giro di pochi mesi, nei giorni di post pandemia, per le strade di Miano. La camorra uccide in pieno giorno, tra la gente, con spavalderia e arroganza. Gli unici a non essersi accorti di nulla, a quanto pare, sono i politici: sia quelli che ricoprono cariche istituzionali, sia quelli che aspirano a ricoprirle”.

È il grido d’allarme lanciato da don Francesco Minervino, per 19 anni parroco a Miano, oggi decano e alla guida della parrocchia della Resurrezione, nel rione Monterosa, dopo l’agguato costato la vita ad Antonio Avolio, 30 anni, ammazzato tra la folla nel rione San Gaetano.

Secondo il parroco, i quartieri a Nord di Napoli sono diventati “questione marginale nell’agenda di palazzo e nella scaletta dei tg”.

Un’assuefazione pericolosa di fronte alla quale non si può restare in silenzio, se solo si considera il dilagare di un’illegalità diffusa, dalle mille facce.
“Ci sarebbe da chiedersi cosa è stato fatto per evitare di arrivare a questo punto, poco, troppo poco, quasi nulla.
Trovo imbarazzante il silenzio istituzionale e politico in una campagna elettorale in corso per il nuovo sindaco di Napoli, dove non si sente parlare di sicurezza metropolitana”, aggiunge il parroco.

Sulle ricette dei candidati a sindaco per estirpare dal tessuto sociale la camorra, don Minervino non usa mezzi termini: “Non ho letto programmi credibili su come affrontare la camorra e la microcriminalità. Solo e sempre progetti, oggi chiamati piani educativi, per potere ricevere soldi per associazioni, comitati e simili; ma così si continuerà ad anestetizzare e non curare questa periferia”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...