Secondigliano, volontario salva uccelli feriti: affidati ai veterinari, riprenderanno il volo

La sua passione per il mondo dei volatili lo ha fatto scattare subito quando ha visto, in due diverse occasioni, prima una gazza, poi due gabbiani che, feriti, avevano difficoltà a riprendere il volo.

Così Gennaro Casone ha salvato i tre uccelli trovati nel cortile prospiciente la parrocchia Sant’Antonio di Padova, a corso Secondigliano.

«C’era un pullo di gabbiano caduto dal nido nel cortile di ingresso della chiesa e un altro nel campetto. Mentre cercavo di abbeverare uno dei due, grazie all’aiuto di una signora del palazzo vicino, è stata contattato il servizio veterinario del Frullone per recuperare un pullo presente nel suo palazzo. Pullo poi scappato nel nostro campetto. Così, data la mia intenzione di portarlo ad un centro di recupero per la fauna, il personale è entrato per il recupero anche dei nostri pulli», racconta Casone.

La gazza, invece, Casone dopo averla cresciuta con il massimo delle attenzioni, è stata affidata ad un centro specializzato che pian piano la rimettere in libertà perché possa riprendere a spiccare il volo, come nella sua natura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...