San Pietro a Patierno, volontari di “Città senza periferie” curano il verde pubblico fuori al plesso Selva

I bambini del plesso “Selva” di via Rosa dei venti a San Pietro a Patierno avrebbero rischiato di cominciare l’anno scolastico attraversando una vera e propria foresta. Ancora una volta, come accade da diversi anni, i volontari dell’associazione “Città senza periferie”, muniti di decespugliatore, guanti, tute e altri dispositivi utili, hanno provveduto alla cura del verde pubblico privo di adeguata manutenzione.

Gli attivisti hanno provveduto alla pulizia delle siepi e degli ammassi di spine sul lato fronte strada della scuola, garantendo così l’accesso sicuro agli alunni.

«Il servizio offerto dai volontari – sottolinea il consigliere della Municipalità 7 Giuseppe Grazioso – dovrebbe essere di supporto a quello del Comune, invece accade puntualmente che va a colmare le carenze in capo ai servizi dell’Amministrazione. Restiamo di fatti ancora in attesa della potatura degli alberi ad alto fusto. Alle verifiche che accertano l’urgenza della potatura purtroppo non segue l’intervento concreto».

L’auspicio di una svolta arriva dal presidente dell’associazione Michele Attanasio: «Confermando la nostra disponibilità, alla base dello spirito civico che anima i volontari, speriamo che con la nuova Amministrazione la manutenzione del verde pubblico sia una priorità e non più un’eterna emergenza».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...