“Rialzati Secondigliano”, lunedì assemblea pubblica con cittadini e istituzioni

“Rialzati Secondigliano”. Con quest’invito, a metà tra il monito e la speranza, il Larsec (Laboratorio Riscossa Secondiglianese) ha organizzato per lunedì 18 ottobre, alle 19:00, in piazza Luigi Di Nocera, un’assemblea pubblica aperta a cittadini e istituzioni.

Dopo l’agguato di una settimana fa costato la vita al 19enne Luigi Giuseppe Fiorillo, ucciso fuori ad un circolo, a pochi metri dalla sede del Larsec, ultimo di una lunga serie di episodi macchiati dalla violenza, il Larsec ha deciso di chiamare a raccolta le forze sane del quartiere.

“Se per te Secondigliano merita di più di un agguato di camorra.
Se non ne puoi più di vivere in un posto abbandonato da tutti.
Se pensi che alla repressione debba far seguito l’alternativa.
Se davanti a tutto questo vorresti darti da fare, ma non sai come.
Questo è il momento in cui uniamo le forze”, si legge sulla pagina Facebook dove è stata postata la locandina dell’iniziativa, una veduta di Secondigliano con il Vesuvio sullo sfondo, come a voler rimarcare l’appartenenza del quartiere al capoluogo campano oltre la solita dicotomia centro – periferia e indicare una strada che, partendo proprio dalle periferie, tracci una strada diversa per i giovani finiti nel vortice della criminalità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...