San Pietro a Patierno, la polizia sequestra droga dello stupro

Nell’area nord di Napoli si materializza l’incubo della droga dello stupro. Gli agenti del commissariato Secondigliano, diretto dal vicequestore aggiunto Raffaele Esposito, hanno sequestrato questo tipo di sostanza stupefacente in via della Bussola, a San Pietro a Patierno.

La droga era contenuta in 12 flaconcini nascosti in una cassetta dell’energia elettrica. Due soggetti si sono dati alla fuga, alla vista di una volante impegnata in controlli in zona.

La Polizia di Stato invita a prestare la massima attenzione rispetto alla circolazione di questo tipo di droga in serate ed aperitivi che coinvolgono ragazze.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...