Agguato nel Rione Don Guanella, i parroci: “Le nostre comunità non si arrendono al male”

“Dio illumini le menti ottenebrate dal peccato, di quanti, affiliati a quella camorra che non conosce la via del pentimento e della conversione, perseguono la via della morte, ma vogliamo rivolgerci ai tanti che non “si arrendono al Male” e che in questi quartieri contribuiscono ogni giorno ad essere “comunità”. Intendiamo dire no ai riflettori che denigrano ma sì alla luce che squarcia le tenebre del male e della violenza”.

Così in una nota il Decano don Francesco Minervino, a nome dei parroci dell’Ottavo Decanato, intervenendo sul duplice agguato mortale del rione Don Guanella.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...