Albero segato a corso Secondigliano, scatta la denuncia contro ignoti

Nemmeno il tempo di assistere alla tanto attesa potatura degli alberi ad alto fusto a corso Secondigliano, che uno di questi alberi è stato letteralmente segato dal ceppo, lasciando poi un grosso ramo sul marciapiede. È accaduto all’altezza del civico 263 della principale strada del quartiere a nord di Napoli. Un atto vandalico in piena regola che ha suscitato subito la condanna da parte delle istituzioni e fatto scattare una denuncia contro ignoti, presentata al locale commissariato.

Parla di gesto criminale e vergognoso il consigliere comunale Pasquale Esposito (PD) che auspica sia fatta subito chiarezza da parte delle forze dell’ordine.

Gli fa eco il consigliere municipale dello stesso partito Vincenzo Mancini: «Non possiamo restare di fronte a quest’atto vandalico vero e proprio che rappresenta un danno all’ambiente e ai beni pubblici. Interpretando la linea del presidente Troiano e della maggioranza tutta sensibilizzeremo la cittadinanza ed in particolare i giovani al rispetto del verde pubblico».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...