San Pietro a Patierno, conferenza sulla guerra nell’anniversario della strage del 4 aprile 1943

L’Associazione Culturale Maria SS. Della Luce-Museo Laboratorio della Civiltà Contadina di Napoli, il cui motto è “mantenere viva la memoria storica per costruire un futuro consapevole”, di fronte ai terribili eventi e alle stragi di civili innocenti che si stanno perpetrando in Ucraina a seguito dell’invasione russa, nel ricordo ancora presente di quanto accadde nel quartiere di S. Pietro il 4 aprile del 1943 quando fu bombardato il tram a tre carrozze Porta Capuana S. Pietro- Casoria-Afragola e poi, da caccia scesi a bassa quota mitragliati i passeggeri che tentavano di fuggire. Solo del quartiere di San Pietro a Patierno  i morti furono 13 e 40 i feriti e poi centinaia tra morti e feriti dei paesi limitrofi. A loro è dedicata la Via 4 aprile e la lapide eretta a perenne ricordo di quella strage di civili innocenti. Per questo abbiamo scelto la data del 4 aprile per riflettere sulla guerra in atto.

Lunedì 4 aprile alle ore 17.30 nel salone di Museo Masseria Luce in Via Comunale Luce nel quartiere di S. Pietro a Patierno, conferenza sul tema:

“Riflettiamo sulla guerra per costruire la pace”

Relatori :  Prof. Riccardo Cucciolla Università Orientale, di Napoli, esperto di storia russa; .  Prof. Giovanni Lamagna, filosofo; Lucia Caputi della Comunità di S.Egidio  –           Moderatore: Prof. Antonio Esposito

Al termine della conferenza  la Municipalità deporrà una corona d’alloro alla lapide a perenne ricordo delle vittime civili del 4 aprile 1943 posta nella omonima via.

Lo annuncia il prof. Antonio Esposito, direttore del museo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...