Basket Secondigliano. Ritorno alla vittoria per la Serie C, sconfitta per gli Esordienti

Torna a vincere la CP SERVICE Secondigliano dopo le 12 sconfitte consecutive, i ragazzi di coach Falasconi superano in casa una mai doma Virtus 04 Curti per 79-73. Partono subito forti i secondiglianesi con le triple di capitan Fabrizio Esposito e Christian Esposito, gli ospiti si tengono aggrappati con i jumper di Pedata e le incursioni di Guerriero. Celentano è scatenato, realizza prima in penetrazione poi si fa trovare pronto su scarico in angolo bucando la retina, Georgoulis rifinisce in contropiede, ma gli ospiti tengono botta prima con Angelino poi col solito Pedata. L’ingresso di Dos Santos porta energia sotto le plance, realizzando 2 volte di fila da rimbalzo offensivo (23-16). Baldares va subito a segno in apertura di 2 quarto col jumper dall’angolo, seguito dalla penetrazione di Sorge, Curti risponde con il piazzato di Angelino e l’appoggio a tabellone di Mormile. Dos Santos prima e poi Georgoulis chiudono due contropiedi, intervallati dalla bomba di capitan Fabrizio Esposito, consentendo a Secondigliano di toccare il massimo vantaggio di 15 lunghezze (38-23). Gli ospiti rientrano prontamente in partita con Angelino che realizza 4 punti di fila seguiti dal jumper e la tripla di Pedata. Baldares è chirurgico dall’arco dei 3 punti e consente ai suoi di andare all’intervallo sul +5 (43-38). Il 3 quarto inizia subito con Pedata e Mormile sugli scudi per gli ospiti, Baldares realizza in arresto-tiro da palleggio, Celentano segue realizzando dalla media, ma è il solito Angelino per gli ospiti a bucare la retina dai 6.75. Sorge risponde prima col siluro dall’arco dei 3 punti poi rifinisce in contropiede, Angelino fa 3/3 dalla lunetta dopo aver subito fallo su tiro da 3 (63-53). L’ultimo quarto si apre con l’and-one di Dos Santos, Mormile risponde realizzando da sotto canestro, Pedata segue infilando una tripla e Marcello fa 2/2 dalla lunetta consentendo agli ospiti di rientrare in partita (66-61). Capitan Fabrizio Esposito spezza gli equilibri realizzando dall’arco dei 3 punti, ma è il solito Pedata a rispondere con 2 canestri importanti da 2. Christian Esposito è scatenato nel finale, andando a segno prima in penetrazione e poi con la bomba da 3 punti, mettendo il sigillo definitivo al match. A nulla è valsa la tripla finale di Angelino per gli ospiti. (79-73). Ora la CP SERVICE Secondigliano si appresta a giocare il primo turno di playout contro il CAP Nola al meglio delle 3 partite con fattore campo a sfavore, ma i secondiglianesi nella prima fase hanno già battuto Nola in entrambi gli incontri, aspetto che fa ben sperare.

Focus sul Settore Giovanile: gli Under 19 superano di 2 lunghezze (62-60) i pari età dell’Angel Basket Marcianise. Partita dai 2 volti per i giovani secondiglianesi (tanti già in prima squadra con la Serie C) che partono forti toccando subito il +21 (23-2) grazie a uno scatenato Georgoulis in contropiede, le iniziative da sotto canestro di Dos Santos e le triple di Baldares. I casertani già sul finire di quarto riescono a ridurre il gap accorciando sul -17 (28-11). Positivo l’ingresso di Marigliano per i secondiglianesi che apre subito il quarto con una tripla in uscita dai blocchi oltre a dare energia e man forte a rimbalzo. Mormile (già visto qualche giorno prima in Serie C in maglia Curti) nelle file ospiti è inarrestabile e segna in qualunque modo, seguito dalla penetrazione di Merola e dal jumper di Valentino (36-22 all’intervallo). In apertura di 3 quarto la difesa secondiglianese fa acqua da qualunque parte consentendo di realizzare prima a Merola poi a Tanzillo dall’arco dei 3 punti.  Georgoulis risponde subito con una tripla ed ecco che s’inceppa anche l’attacco dei locali e consentendo ancora a Tanzillo e Valentino nelle file ospiti di realizzare da 2. Nel finale di quarto Secondigliano si sveglia con Marigliano che trova ancora il fondo della retina da 3 punti, ma Alberico subito risponde per i casertani ugualmente da 3 punti, permettendo ai suoi di chiudere il quarto in perfetta parità (46-46). Merola realizza subito in penetrazione in apertura di ultimo quarto facendo trovare il primo vantaggio della partita agli ospiti (46-48). Secondigliano piazza un break di 7-0 prima con Dos Santos in penetrazione, poi con Baldares che prima realizza dall’arco dei 3 punti poi infila il jumper dalla media (53-48). Tanzillo risponde ancora dai 6.75., Dos Santos realizza 2 volte da 2 punti di fila, ma Sagayap per gli ospiti è bravo ad infilarsi in penetrazione e realizzare con la mano sinistra. Marigliano subisce fallo e fa 1/2 dalla lunetta, Valentino realizza da 3 punti per i casertani (58-57). Nel finale ancora Marigliano è decisivo realizzando da rimbalzo offensivo, Georgoulis subisce fallo e fa anche lui 1/2 ai tiri liberi (61-57). A 2 secondi dalla fine Valentino va ancora a segno da 3 punti (61-60), quindi gli ospiti sono costretti a fare fallo sistematico su Dos Santos che chiude il match facendo 1/2 dalla lunetta (62-60). Prossimo impegno per gli Under 19 sarà nei Quarti di Finale contro Drengot Aversa.

Sconfitta per gli Esordienti (2011) di coach Mario Cino contro i 2010 di Pomigliano per 18-34. I piccoli secondiglianesi hanno tenuto botta per 2 quarti salvo poi cedere nella seconda metà di partita alla maggiore prestanza e forza fisica di Pomigliano, mostrando sempre di più i notevoli miglioramenti fatti negli ultimi mesi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...