Secondigliano, brutale aggressione fuori una cornetteria: individuato e denunciato l’aggressore

Una lite per futili motivi degenerata in un vero e proprio pestaggio ai danni di un 38enne. Partendo dalle immagini del sistema di videosorveglianza, la polizia è riuscita ad individuare e denunciare l’autore della brutale aggressione avvenuta all’esterno di una cornetteria, a corso Secondigliano. Si tratta di un 26enne di Scampia.

Fondamentale il lavoro svolto dalla Squadra Investigativa ed Operativa del commissariato Secondigliano, guidato dal vicequestore aggiunto Raffaele Esposito, che è riuscito a dare un volto all’aggressore, il quale – come si nota nel video diffuso da Internapoli e dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, non esita a colpire ripetutamente il giovane con schiaffi e pugni.

Preziosa anche la testimonianza arrivata soltanto stasera, negli uffici del commissariato di via della Ferrovia, da parte della vittima del pestaggio.

È la sera del 26 maggio quando all’esterno del locale, punto di ritrovo di numerosi giovani della zona, si materializza l’aggressore, lo stesso che in precedenza aveva avuto una lite verbale con il 38enne, con insulti e minacce. 5 minuti di terrore in cui la vittima viene scaraventata a terra e picchiata, fino a quando alcuni presenti lo sottraggono da ulteriori percosse.

Il 38enne è costretto a far ricorso alle cure dei sanitari dell’ospedale San Giuliano di Giugliano. Per lui la prognosi è di cinque giorni.

Sono giorni di choc e paura, con il 38enne che, nel timore di ripercussioni, evita di tornare a Secondigliano dove spesso si intratteneva con amici.

Infine, la diffusione del video sui social, l’incalzante lavoro della polizia e il 38enne che trova la forza di ripercorrere quegli interminabili momenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...