Marano, weekend di incidenti sulle strade

Tre incidenti stradali con feriti. È questo il bilancio dei sinistri che si sono registrati nello scorso weekend nelle strade di Marano. Il primo episodio si è verificato in Via Giovanni Falcone, dove un giovane centauro alla guida di un Piaggio Beverly, a causa dello scollamento del manto stradale, ha perso il controllo del mezzo e cadendo a terra ha riportato lievi escoriazioni. Il motociclista, che di professione fa l’infermiere, è ripartito normalmente con il proprio scooter. Il secondo sinistro si è registrato in Via Casalanno. Un centauro è caduto ed è “strusciato” a terra per diversi metri, dopo aver perso il controllo del suo scooter in curva. Ha riportato fratture multiple agli arti. Sembrerebbe un incidente autonomo, ma ci sono indagini in corso da parte della polizia municipale per accertare l’esatta dinamica. L’uomo avrebbe dichiarato che un’auto pirata gli avrebbe tagliato la strada. Dal controllo sui documenti, la Polizia locale ha scoperto che il mezzo a due ruote è scoperto di copertura assicurativa e che la versione dell’auto pirata non li convincerebbe affatto. Il terzo ed ultimo incidente si è verificato in via San Rocco (all’altezza del bar Conte). Tutto è accaduto poco prima delle ore 13:00 di domenica. L’esatta dinamica del sinistro è al vaglio del luogotenente Gennaro Marchesano e dal Maresciallo Ord. Espedito Rusciano della polizia locale di Marano, intervenuti sul posto per i rilievi, ma secondo i primi accertamenti sembra che l’urto sia stato provocato da una manovra del conducente di una Fiat Panda che all’improvviso ha fatto inversione di marcia a U, senza evidentemente accertarsi dell’arrivo di altri veicoli in arrivo. Il cambio di direzione, infatti, ha innescato uno scontro con uno scooter Honda Sh che sopraggiungeva nella direzione di marcia opposta. Lo scooter è andato ad impattare contro la fiancata posteriore lato passeggero. Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118 e un equipaggio della polizia locale di Marano. Il centauro è stato stabilizzato dai sanitari del 118, ed è stato trasportato all’ospedale di Giugliano per sospetta frattura alla gamba sinistra. Illesi invece i passeggeri della Fiat Panda. Intanto a Marano è allarme incidenti. Basti pensare che la polizia municipale regista in media 4 incidenti giornalieri per inosservanza del codice della strada. Tra le infrazioni più commesse dagli automobilisti, quella della mancata precedenza a destra che fa la sua comparsa tra le prime posizioni e il mancato rispetto del segnale di Stop! Poi purtroppo, ci sono quelli senza assicurazione e senza patente. Per non parlare di quelli che scorrazzano senza casco. Un esercito di indisciplinati che vanno avanti e indietro per la città, sapendo che al servizio di viabilità ci sono solo due pattuglie (4superstiti). Inutile dire che la città è sempre trafficata e questo incide non poco sull’arrivo dei soccorsi che non sempre riescono a garantire interventi celeri. Eppure basterebbe utilizzare le due moto che sono ferme nella caserma San Sebastiano di Marano. Due moto nuove che stanno prendendo solo tanta polvere e che invece potrebbero essere utilizzate fuori per il controllo del territorio e per interventi rapidi.

Angelo Covino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...