Secondigliano, domenica 11 settembre torna la processione dell’Addolorata: ecco l’itinerario

Dopo la pausa imposta per le disposizioni nazionali varate per contenere l’emergenza Covid , domenica 11 settembre torna per le strade di Secondigliano la tradizionale processione della Madonna Addolorata.

L’appuntamento è per le 16:30 quando dal santuario dell’Addolorata la statua realizzata dal Verzella, insieme a quella che raffigura San Gaetano Errico, sarà portata in corteo per un pomeriggio di preghiera e devozione popolare, che da sempre unisce intere generazioni.

Questo l’itinerario della processione: via P. G. Errico – via Di Maro – via Lungo Ponte – via Fosso del Lupo – via Colosimo – via De Matteis – corso Secondigliano – via Duca degli Abruzzi – piazza Di Nocera – piazza Zanardelli – via del Camposanto – Rione dei Fiori – vico Censi – via dell’Arco – via Improta – via Monte Nero – via Pascal – traversa Missionari Sacri Cuori – via Spano – via Maffettone – via Cassano – via Spano – IV traversa corso Italia – via Tagliamonte – via Cassano – corso Italia – via Fosso del lupo – via De Matteis – corso Secondigliano – via Dante – Santuario.

Le celebrazioni in onore dell’Addolorata si svolgeranno dal 6 al 15 settembre presso il santuario dedicato alla Vergine di San Gaetano Errico. Si succederanno nel presiedere i vespri delle 18:30: Padre Palmiero – Padre Tibu – Padre Liccardo – Padre Cornelio. Il 13 e 14 settembre, sempre alle 18:30, la solenne celebrazione sarà officiata da mons. Lucio Lemmo che presiederà anche la messa di mezzogiorno il 15 settembre, festa liturgica dell’Addolorata.  Sempre il 15 settembre, alle 17:45, è prevista la concelebrazione nell’anniversario della morte di Raffaele Mennella.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...