Secondigliano, “guerra” alle violazioni dei conducenti con minori sugli scooter: pugno duro della polizia

Continuano i controlli della polizia mirati al contrasto delle violazioni del Codice della strada, in particolare a quelle commessi da conducenti di scooter con minori in sella. A tal proposito gli agenti del commissariato Secondigliano, diretto dal vicequestore aggiunto Raffaele Esposito, hanno sorpreso in viale Umberto Maddalena un’Honda SH, con a bordo un uomo e una donna, regolarmente muniti di casco ed una neonata di appena due mesi avvolta in un marsupio.

Il conducente, nato in Marocco ma cittadino italiano, dai successivi controlli è emerso sprovvisto di patente di guida, mai conseguita, con reiterazione della violazione nel biennio, motivo per cui è stato denunciato all’autorità giudiziaria mentre il veicolo è stato sottoposto a sequestro. Contestate violazioni al Codice della Strada per il trasporto di un minore in totale contrasto alle norme sulla sicurezza vigenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...