Secondigliano, ingerisce veleno per topi: morta la cagnolina mascotte della parrocchia Sacri Cuori

Era diventata, con la sua presenza costante e la sua dolcezza, la mascotte della parrocchia Sacri Cuori a Secondigliano. Ester, la cagnolina tanto amata dalla comunità, è morta dopo aver ingerito veleno per topi in strada.

A darne l’annuncio, affranto, il parroco padre Luigi Arena, che su Facebook ha scritto: «Due momenti resteranno per sempre impressi nel mio cuore. Il momento in cui ci siamo incontrati e il momento in cui hai esalato il tuo ultimo respiro. Mi mancherai tanto».

Il sacerdote spiega di aver fatto di tutto per tenere in vita la cagnolina: «Neppure la Vitamina K è riuscita a salvarla. Spero che non l’abbiano fatto apposta. Sarebbe davvero una immensa cattiveria».

Numerosi i commenti, pieni di commozione, da parte dei fedeli che si erano particolarmente affezionati ad Ester. «Le mancava la parola, faceva parte a tutti gli effetti della comunità» scrive Imma.  «Il tuo bellissimo sguardo resterà impresso nei nostri cuori» commenta Anna. «Che grande dolore» afferma Mena. 

Buon ponte, Ester!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...