13enne aggredita a Secondigliano, la Municipalità 7: “Sinergia di forze sociali per prevenire la violenza”

“Apprendiamo dell’inaudito episodio di violenza accaduto a Secondigliano a danno una tredicenne disabile, che sarebbe stata aggredita da un branco di coetanee per aver semplicemente apposto un like su un canale social.
Questa Presidenza condanna decisamente tale atteggiamento ed è vicina alla famiglia e alla vittima dell’increscioso episodio.
Per tale ragione, come Istituzione presente sul territorio, si impegna a perseguire il cammino già iniziato in occasione della settimana contro le violenze di genere, attraverso opere di prevenzione sociale, quale strumento prezioso per incentivare e stimolare alla riflessione e al confronto, a promuovere un atteggiamento propositivo e positivo contrastando atteggiamenti prevaricatori e violenti e contribuendo con determinazione alla costruzione di una comunità rispettosa, coesa, inclusiva ed accogliente.
In tale prospettiva sarà convocato nuovamente, nei prossimi giorni, il tavolo interistituzionale già strutturato in precedenza, che coinvolge Fondazioni, Scuole, famiglie, Forze dell’Ordine e Servizi Sociali, al fine di comprendere le migliori risposte e strategie da porre in essere al di là quelle già programmate”.

È quanto scrive in una nota ufficiale l’ufficio di presidenza della Municipalità 7 in merito alla 13enne bullizzata e aggredita da un gruppo di coetanei a Secondigliano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...