Marina Militare, cerimonia al “grido di San Marco” al passaggio di consegne tra l’Ammiraglio di squadra Abbamonte e Vitiello

Al grido di “San Marco”, che ha sancito il passaggio di consegne e accompagnato l’Inno di Mameli, stamattina, nella storica quanto suggestiva cornice del Quartier Generale della Marina Militare di Via Acton, a Napoli, si è tenuta l’emozionante cerimonia di avvicendamento al vertice dell’Alto Comando Logistico.

L’ammiraglio di Squadra Salvatore Vitiello, 60 anni compiuti, originario dell’Isola d’Elba, è subentrato all’Ammiraglio Ispettore Capo Giuseppe Abbamonte.

L’ammiraglio Vitiello, da oggi al vertice del Comando Logistico di Napoli, per cinque anni ha diretto il Comando Marittimo Sud con sede a Taranto. “Ringrazio il Capo di Stato Maggiore della Marina, Ammiraglio di Squadra Enrico Credendino, per avermi concesso l’onore di indossare la terza stella e per avermi assegnato questo importante incarico di Comandante Logistico della Marina Militare. Io mi impegnerò ad affondare l’aratro nel solco già tracciato dall’ammiraglio Abbamonte e sarò a disposizione di tutte le Istituzioni cittadine per supportare anche quelle attività che sono esterne agli incarichi specifici del Comando Logistico” questo il suo discorso d’insediamento.

Nelle parole dell’Ammiraglio Abbamonte, si è tracciato il bilancio dei suoi intensi 18 mesi al vertice del Comando e un elogio all’incommensurabile lavoro svolto dal personale impegnato nei ruoli di logistica: “Si è trattato di un periodo particolarmente intenso, assolutamente entusiasmante. Un’esperienza bellissima, sia dal punto di vista umano che professionale, che ho avuto la fortuna di poter vivere nella mia città natale. Particolare attenzione è stata prestata alle relazioni con la cittadinanza: l’impegno negli ambiti sociale, culturale e sportivo, i rapporti con tutte le istituzioni locali, con i club, i circoli e le Università che hanno portato risultati importanti e che sono stati oggetto di positiva attenzione mediatica”.

Il Capo di Stato Maggiore della Marina, Ammiraglio di Squadra Enrico Credendino, intervenuto alla cerimonia ha sottolineato che: “Il Comando Logistico, pur essendo relativamente giovane nella sua attuale strutturazione, ha ereditato un prestigioso bagaglio di esperienze diventando uno dei tre pilastri su cui poggia la forza Armata”. Inoltre ha ricordato che:”le tante sinergie attive con le istituzioni e altre realtà locali dimostrano come la Marina Militare non sia semplicemente al fianco della città, ma sia parte integrante del suo tessuto sociale” – ha concluso Credendino.

Presenti alla cerimonia il Prefetto di Napoli Claudio Palomba, il Procuratore Generale Luigi Riello, il Presidente del Tribunale di Napoli Elisabetta Garzo e numerose autorità militari e civili.

Ricordiamo che l’istituzione del Comando Logistico della Marina Militare, dal quale dipendono organicamente o funzionalmente oltre 40 Comandi ed Enti della Forza Armata, risale al 1 maggio 2013. Da allora il Comando dirige, coordina e controlla le attività di supporto allo strumento operativo aeronavale, vero core business della Marina Militare.

I circa 6000 uomini e donne, militari e civili, impiegati presso la linea funzionale logistica, operano quotidianamente nei settori della manutenzione navale, dell’ingegneria logistica e predittiva, dei materiali e delle scorte a controllo centralizzato, delle infrastrutture e delle opere portuali nonché a garanzia della sicurezza marittima attraverso la gestione del servizio fari e segnalamenti marittimi.

Al Comando Logistico fanno capo, inoltre, per le specifiche funzioni di supporto, i Comandi Marittimi ed i Comandi ed Enti da questi gerarchicamente dipendenti, tra cui gli strategici stabilimenti di lavoro di La Spezia, Taranto ed Augusta nonché i depositi munizionamento e combustibili ed i magazzini dei materiali di scorta.

Completano il quadro delle professionalità della linea funzionale i centri di sperimentazione ed il centro di allestimento per le navi di nuova costruzione.

Angelo Covino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...