Municipalità 7, il consigliere Loffredo «Dalla maggioranza incapacità politica e superficialità amministrativa»

«In merito a quanto dichiarato a Periferiamonews dai consiglieri di maggioranza, terrei  a precisare, come rappresentante dell’opposizione,  che la seduta del Consiglio è iniziata con oltre un’ora di ritardo perché l’impianto di registrazione necessario per svolgere le attività, non funzionava, oltre al fatto, che nella sala consiliare c’erano infiltrazioni d’acqua. La prima domanda che ci siamo posti è come fanno a ripristinare gli immobili di edilizia residenziale pubblica, se non riescono nemmeno a dare decoro alle sedi istituzionali? L’opposizione, tranne il sottoscritto, ha lasciato l’aula dopo che c’è stata la dichiarazione del presidente della commissione, che ha lavorato sulla delibera posta all’ordine del giorno e che riguardava l’approvazione in linea tecnica e quindi senza disponibilità delle risorse del rifacimento di via del cassano. Quindi, consiglieri di maggioranza e di opposizione hanno abbandonato l’aula. In merito alla delibera posta all’ Odg, il sottoscritto, dopo aver fatto accesso agli atti, si è accorto che la documentazione richiesta non è stata fornita, in palese violazione del principio di trasparenza, addirittura gli atti non erano presenti in consiglio. I consiglieri quindi hanno votato senza conoscere la documentazione riguardante il progetto riqualificazione (senza la copertura finanziaria) di via del Cassano. Di fatti è diventata prassi che i consiglieri di maggioranza in consiglio alzano la mano senza essere a conoscenza della questione, e per questo sono stati invitati a provare “vergogna” per la loro incapacità politica, superficialità amministrativa e arroganza. L’assessore Baretta comunicava di avere trasferito risorse alla Municipalità per un’annualità pari a 800mila euro. I consiglieri si mostravano soddisfatti di questo traguardo.  Gli abbiamo fatto notare, a giusta ragione, che con tale importo ridicolo non si  riesce neppure a riqualificare una strada, figuriamoci come si possono affrontare e risolvere i molteplici problemi presenti sul nostro territorio. Inoltre, ad un anno e mezzo dall’insediamento, i consiglieri non hanno a disposizione gli uffici idonei per svolgere le proprie mansioni a servizio della cittadinanza. Invito infine i cittadini a prendere parte ai lavori consiliari per rendersi conto del vuoto amministrativo in cui è precipitato il territorio».

Lo afferma in una nota Rosario Loffredo, capogruppo Fratelli d’Italia della Municipalità 7.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...