Epifania: al Vomero musica, animazione e trampolieri per i più piccoli

Sarà la Bagarija Orkestar ad inaugurare il 4 gennaio la prima edizione di “Aspettandola Befana … In 5a”. La funambolica banda di fiati e percussioni s’ispira alle fanfare provenienti da Serbia, Macedonia, Romania e Turchia, ricreando quel clima di magia collettiva e liberatrice mantenendo salde le proprie radici grazie all’innesto del materiale musicale di cui la città di Napoli è immensamente ricca fondendo il genere cosiddetto neomelodico con dei ritmi dispari tipici bulgari. La band si esibirà sia al Rione Alto che nei giorni successivi a Via Scarlatti, Via Luca Giordano.

Il 5 gennaio mattina in via Ruoppolo è la volta degli spettacoli per bambini con animazione e trampolieri mentre nel pomeriggio sarà la musica dei Soul Palco ad animare il pomeriggio di Piazza Muzii con musiche a canti dell’antica tradizione napoletana tra tarantelle e tammuriate. E ancora tra Via Scarlatti e Via Luca Giordano la musica itinerante della Bagarija Orkestar.

Il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, inizia nella tarda mattina con il coro gospel di Angeli Metropolitani feat. Giada Caliendo che si ripeterà in serata sulle scale di Piazza Fuga. Nel pomeriggio Via Scarlatti sarà animata dai Pega Onda, progetto percussivo partenopeo prenispirato dalla cultura e i ritmi Samba del nord-est del Brasile. Mentre in prima serata su Via Luca Giordano i ritmi festosi dei Galera de Rua, anch’essifilo-brasiliani ispirati dalla tradizione del Samba urbano carioca.

«Parte “Aspettando la Befana … in 5a”, un’occasione di intrattenimento da regalare ai residenti, ai commercianti, ai turisti che attraverseranno le strade del nostro territorio – dichiara Clementina Cozzolino – Presidente 5a Municipalità -. Una serie di iniziative musicali per i più grandi, e di spettacolo anche per i più piccini, con trampolieri, befane, cori gospel e musiche itineranti che allieteranno l’ultima settimana che ci accompagna alla Epifania, e quindi alla conclusione delle festività natalizie.  Un dono che la municipalità, di intesa con l’assessorato al turismo e alle attività produttive di Teresa Armato, ha voluto regalare al territorio, attività che siamo sicuri potrà dare un momento di spensieratezza, di serenità e allegria, che coprirà sia la parte alta del territorio con Piazzetta Totò, via Ruoppolo, via Scarlatti, via Luca Giordano e Piazza Fuga. Siamo felici di concludere così questo periodo di ampie iniziative regalate alla città di Napoli dall’amministrazione».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...