Pendino, precipita dal balcone dopo una colluttazione: arrestato il compagno

Ieri gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Lavinaio, quartiere Pendino, per una segnalazione di forti urla provenienti da un appartamento.

Gli operatori, giunti sul posto, hanno notato personale del 118 soccorrere una donna; contestualmente, un uomo si è avvicinato agli operatori raccontando di essere il compagno della signora e di aver avuto con lei una violenta colluttazione.

I poliziotti, insieme ai colleghi della Squadra Mobile, hanno raggiunto in ospedale la vittima, che ha raccontato che il compagno, a seguito del suo rifiuto ad una richiesta di denaro, l’aveva colpita, raggiunta sul balcone dove avevano avuto una colluttazione, e infine spintonata facendola cadere nel vuoto.

Gli operatori hanno identificato l’uomo per F.P., 42enne napoletano con precedenti di polizia, e lo hanno arrestato per tentato omicidio, rapina, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali gravi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...