Colpo del commissariato Secondigliano, acciuffato scippatore seriale

Era diventato l’incubo di numerose donne che si trovavano a transitare tra Secondigliano e Chiaiano. Ieri l’ultimo colpo in via Emilio Scaglione. Intorno alle 14:40 l’ennesimo scippo ai danni di una donna, ad opera di uomo che, in sella ad uno scooter, punta la vittima prescelta e, secondo una tecnica consolidata, le porta via la borsa.

Una modalità che il malvivente aveva rodato nel corso di una serie di raid messi a segno nelle strade dell’area nord di Napoli e che avevano fatto scattare le indagini serrate della Squadra Investigativa del commissariato Secondigliano, diretto dal vice questore aggiunto Raffaele Esposito.

Un monitoraggio costante e attento, senza che il malvivente se ne rendesse conto, che ha permesso di identificare lo scippatore e bloccarlo dopo l’ultimo episodio di cui si era reso protagonista.

Il malvivente, Ferdinando Gatta, 29 anni, con precedenti per lo stesso tipo di reato, è stato così bloccato in via Regina Margherita, ai confini tra Secondigliano e Miano, dagli uomini della Squadra Investigativa di Secondigliano, coordinati dall’ispettore Luca Boccia, che precludendogli ogni via di fuga lo hanno arrestato in flagranza di reato. È emerso che lo scippatore, pur trovandosi almeno sulla carta agli arresti domiciliari, commetteva scippi pensando in caso di fermo, di avere un alibi di ferro. Inoltre, circolava a bordo di uno scooter risultato rubato e aveva con sé con la borsa della vittima. Come se tutto ciò non bastasse, l’uomo utilizzando il bancomat della donna, aveva acquistato due stecche di sigarette.

Il 29enne è stato arrestato per evasione dagli arresti domiciliari, furto aggravato e indebito utilizzo di carte di credito.

Poco dopo, in via Trentino a Miano, i poliziotti hanno bloccato un uomo a bordo di un veicolo all’interno del quale hanno rinvenuto 37 bustine contenenti marijuana e 75 euro; inoltre, presso la sua abitazione hanno sequestrato altri 560 involucri della stessa sostanza e una busta contenente marijuana sfusa del peso complessivo di circa 626 grammi, 4 bilancini di precisione, diverso materiale per il confezionamento della droga e numerose apparecchiature per la coltivazione.

Un 25enne napoletano è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...