Cittadella della Sicurezza a Miano, Mansueto (Cisal): «Forte segnale della presenza dello Stato»

E’ sempre più concreto il progetto della Cittadella della Sicurezza all’interno della caserma Boscariello a Miano. Il via libera è arrivato dal Dpcm dello scorso 20 gennaio, attraverso cui il presidente del Consiglio Conte ha sbloccato i fondi per la ristrutturazione della struttura che verrà realizzata sotto la guida del commissario Giuseppe D’Addato, per un impegno totale di spesa di 168,240 milioni di euro.

Un progetto che risale al 2017 quando fu siglato il protocollo d’intesa tra l’allora ministro dell’Interno, Angelino Alfano, il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, il direttore dell’Agenzia del Demanio, Roberto Reggi e il presidente del Coni, Giovanni Malagò.

46mila metri quadrati, la Cittadella ospiterà uffici della Polizia di Stato, servizi comuni, alloggi di servizio e il Centro elettronico nazionale.

«La nascita di un presidio di legalità nella zona è un segnale forte di presenza dello Stato. Inoltre permetterà la promozione dello sport tra i tanti ragazzi dell’area nord di Napoli combattendo così anche la dispersione scolastica. È il modo migliore di dimostrare attenzione per le periferie» commenta soddisfatto Marco Mansueto, segretario Cisal – Unione provinciale di Napoli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...