Secondigliano, ricostruita edicola votiva dell’Addolorata crollata per maltempo: sabato la benedizione

Era stata inaugurata il 5 settembre 1991 per volontà di un gruppo di devoti della Madonna Addolorata. A gennaio scorso l’edicola votiva della Vergine di San Gaetano Errico, situata all’incrocio tra via Paolo De Matteo e via Canonico Stornaiuolo, a Secondigliano, era crollata sotto gli effetti del maltempo.

In poco meno di due mesi, sempre per un’iniziativa dei fedeli, riuniti in un comitato, la piccola cappella è stata ricostruita.

Un quadro in pietra lavica, raffigurante l’Addolorata, così come rappresentata dal Verzella nella statua custodita n santuario di Secondigliano e il fondatore della congregazione dei Missionari dei Sacri Cuori, è stato posizionato su una struttura realizzata ex novo grazie alla raccolta fondi avviata dal comitato, alla quale hanno risposto in misura massiccia numerosi fedeli.

A benedire l’edicola, dopo la recita del Santo Rosario, sabato 6 marzo alle 19:30, sarà il parroco dei Sacri Cuori, padre Luigi Arena.

Una cerimonia sobria, nel totale rispetto delle norme anti Covid, a cui i fedeli potranno partecipare accendendo un lumino ai balconi o seguendo la diretta streaming sulla pagina Facebook di Periferiamonews.

Luce come simbolo di fede, speranza e carità in un momento particolarmente difficile, con tutte le conseguenze sanitarie, sociali ed economiche causate dalla pandemia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...