La castagna di Roccamonfina ottiene il marchio IGP

Si conclude l’iter per il riconoscimento del marchio IGP della castagna di Roccamonfina, Oliviero: “è stato un cammino lungo e travagliato ma siamo finalmente arrivati alla meta”.

Si ritiene soddisfatto il Presidente del Consiglio regionale della Campania, Gennaro Oliviero, che negli anni ha sostenuto l’iter intrapreso dal Comitato promotore per ottenere il marchio IGP delle castagne fresche ed essiccate coltivate in otto Comuni dell’area del Parco di Roccamonfina e del Monte S. Croce in provincia di Caserta. L’ufficialità arriva dalla pubblicazione del disciplinare sulla Gazzetta Ufficiale.

“Era una battaglia da intraprendere pur sapendo le grosse difficoltà e la lungaggine dell’iter – ha dichiarato il Presidente dell’Assemblea regionale – questa conquista porterà ad una rimonta del settore della castanicoltura, dopo anni di crisi dovuta al ridimensionamento vertiginoso della produzione  a causa del Cinipile. Fortunatamente la produzione in questi ultimi anni si è, se pur a fatica,  ripresa, la valorizzazione del prodotto con il marchio IGP, significa un rilancio importante del comparto che avrà una positiva ricaduta sull’intero territorio”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...