Covid, il ministro Speranza: «Sulla riapertura delle scuole consapevoli del rischio»

“Sulla riapertura della scuola il governo ha fatto una scelta, consapevole del rischio per i movimenti che la scuola stessa comporta. E’ stato deciso così, perchè grazie alle misure adottate a marzo abbiamo finalmente un primo segno di piegatura della curva epidemica”. Così il ministro della salute Roberto Speranza, rispondendo a Fabio Fazio a ‘Che tempo che fa’ su Rai3. 
    “La scuola ha pagato un prezzo altissimo finora – ha spiegato ancora Speranza – ma mancano due mesi prima della pausa estiva e il governo ha deciso di spendere questo tesoretto maturato a marzo, consentendo ai nostri studenti il piacere di tornare in classe per altri due mesi. Il governo ha voluto dare un segnale. La scuola è l’architrave del nostro Paese. Dentro le aule non ci sono problematicità emergenziali, lo sono i movimenti che si sviluppano intorno alla scuola”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...