Assunta Grieco, 13 anni: dalla periferia di Napoli giovane promessa della danza. «Un sogno che diventa realtà»

Si chiama Assunta Grieco, ha 13 anni, balla dall’età di 4 anni, nei suoi occhi e nel suo cuore il suo mito la divina Carla Fracci. Assunta viva nella periferia di Napoli dive spesso con caparbietà e umiltà si cercano di realizzare i propri sogni, cercando di uscire fuori dal proprio ambito territoriale e di far emergere la propria personalità. Afferma Assunta Grieco: “Sogno di ballare in un teatro Giselle, il Lago de cigni, Don Chisciotte che sono tra i miei preferiti, guardando sempre i video del mio mito la maestra Carla Fracci. Questo il mio obbiettivo, grazie all’accademia Danzè di Casalnuovo di Napoli ho partecipato e vinto diversi concorsi e anche una borsa di studio che mi permette di continuare a danzare. Concilio la scuola cin le lezioni di danza e spero quanto prima di poter avere l’occasione di fare degli stage in grandi teatri in modo da potermi non solo migliorare ma anche di far vedere quello che so fare. L’umiltà sempre alla base di tutto”.

Assunta Grieco è un esempio per tante ragazzine che mettono la loro passione in professioni come la danza, che non è solo uno sport ma qualcosa di più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...