Secondigliano, blitz per occupazioni abusive sull’area pubblica di via Tessitori di seta

Nuova operazione in modalità “Alto Impatto” a Secondigliano. In campo la Polizia di Stato con una squadra del Reparto Mobile, l’unità cinofila antidroga, agenti del locale commissariato, guidato dal vicequestore aggiunto Raffaele Esposito, personale della polizia municipale, Nucleo Tutela Ambientale e del Servizio Veterinario dell’Asl Napoli 1.

Al centro dei controlli i box situati in via Tessitori di seta, area dove era stata segnalata l’occupazione abusiva di suolo pubblico con l’edificazione di garage ad uso privato e l’installazione di tettoie per il ricovero di veicoli.

Deferito all’autorità giudiziaria per abusi edilizi un cittadino della zona, identificati gli occupanti dei manufatti edilizi che ne usufruivano come parcheggio per i propri veicoli.

All’esterno di uno dei box, inoltre, sono state rinvenute tre vasche per la conservazione di mitili e per la depurazione di molluschi riempite con acque di mare, 20 ceste per la vendita di mitili muniti di pompe refrigeranti, materiale nella disponibilità di un soggetto, già noto alle forze dell’ordine.

In un altro box rinvenuti numerosi medicinali per uso umano illegalmente detenuti, integratori per cavalli e altre attrezzature per equini detenute sempre illegalmente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...