Basket, prima sconfitta tra le mura amiche per CP SERVICE Secondigliano

Prima sconfitta tra le mura amiche per il CP SERVICE Secondigliano che cede il passo a una più concreta Mugnano per 59-66. Entrambe le squadre partono contratte in avvio di match segnando solo dalla linea del tiro libero con Iommelli per i padroni di casa e Del Duca per gli ospiti. Filippi sfrutta un lob di Paone a cui risponde prontamente Dos Santos con l’appoggio a tabellone, ma prima Filippi poi Del Duca grazie a rimbalzi offensivi depositano facilmente a canestro costringendo coach Carrozzo a chiamare la prima sospensione del match (3-9). In uscita da timeout Celentano segna dai 6,75, il solito Filippi è incontenibile non solo sotto canestro ma realizza anche dall’arco dei 3 pt nonostante i cambi difensivi sul pick and roll da parte di Secondigliano (13-18). Cicala apre il 2 quarto per gli ospiti con un facile appoggio a tabellone, Esposito risponde subito con il lay-up in penetrazione. Pascarelli realizza da 3 punti completamente dimenticato dalla difesa della squadra di casa, ma prima Fato poi Iommelli si fanno trovare pronti dall’arco dei 3 punti realizzando. Secondigliano passa alla zona 3-2 ma Filippi si dimostra ugualmente inarrestabile realizzando 2 triple di fila sul finire di quarto (29-39). La zona di Secondigliano nel 3 quarto inizia a dare i suoi frutti limitando non poco le iniziative ospiti. Esposito prima apre con la penetrazione e poi ben assiste Fato dall’arco dei 3 punti. Per gli ospiti Filippi realizza ancora da 3 punti e segue Paone segnando in penetrazione. I 2 liberi di Dos Santos chiudono il quarto con Secondigliano sotto di 6 lunghezze (43-49). Fusco apre il l’ultimo quarto segnando in tap-in a cui segue la penetrazione di capitan Esposito. I padroni di casa si mostrano molto fallosi andando in bonus poco prima di metà quarto, concedendo punti dalla linea del tiro libero a Paone. Fato piazza la tripla del -1 (52-53), Filippi risponde ancora dalla linea del tiro libero. Pascarelli subisce fallo su tripla ma realizza solo 1 dei 3 tiri liberi, Tavassi si fa trovare pronto su uno scarico in angolo da 3 punti, a cui risponde prontamente Fato sempre dai 6,75 (59-60). Secondigliano ha la palla del sorpasso ma si spegne proprio sul più bello con una palla persa in penetrazione da Esposito e poi con un’altra iniziativa sempre del capitano che si va a schiantare contro la difesa avversaria. Iommelli commette prima antisportivo al quale si aggiunge il fallo tecnico preso da Fato, consentendo prima a Mangiapia poi a Tavassi di realizzare facilmente dalla linea del tiro libero (59-66). Prossimo impegno per Secondigliano, Domenica 14 Novembre alle 18 in quel di Potenza contro la quotata squadra locale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...