Laboratori e visite guidate allo Zoo di Napoli per imparare a rispettare la natura: ecco le attività didattiche

Non significa bandire il divertimento da una giornata allo Zoo di Napoli, piuttosto impreziosirla con interessanti contenuti affrontando tematiche di approfondimento e di laboratorio alla scoperta della natura. L’offerta di approfondimenti è ricca allo Zoo, spaziando tra i tanti laboratori dai temi: “Colorati ma perchè?”- per scoprire da cosa dipende il colore degli animali, che siano di pelo, di piume o di squame, quale è il motivo delle colorazioni diverse che li aiutano a sopravvivere nel mondo naturale. “Preda o predatore?”- Che siano erbivori, onnivori o carnivori, il mondo degli animali da preda o da predatori, attraverso l’osservazione diretta di reperti animali, quali crani, ossa e denti per imparare a distinguerli in base al tipo di dieta. E poi “Rettili conosciamoli da vicino”, “L’acqua origine e fonte di vita”, “Alla scoperta della Savana”, “La fattoria didattica”, “Piantiamola! nel mondo delle piante”, “Differenziamoci”, o i laboratori speciali come il “Laboratorio sensoriale” e “Cosa sono gli arricchimenti ambientali”. Regolamento ed info nella sezione didattica del sito www.lozoodinapoli.it

 Un viaggio nel viaggio per saperne di più, con i propri amici o con l’intera classe, perchè una visita allo Zoo di Napoli non è solo una giornata all’aperto in un parco curato e ricco di vegetazione, ma anche un incontro con la bellezza della natura, e i mille colori tra piante rare, esotiche e longeve. Il mondo animale è una scoperta continua con una varietà di specie e colori che non ha eguali, accompagnati da guide esperte che raccontano lo scopo dello Zoo, tra ricerca e tutela delle specie, soprattutto quelle in via di estinzione, portando avanti lavoro di documentazione, e progetti scientifici, come i programmi europei EEP (European Endangered species Program) per la riproduzione e la conservazione di specie minacciate, di cui la maggior parte degli animali presenti al parco fanno parte, o la cura di ospiti che sono stati affidati ai veterinari e ai keeper dello zoo dopo il sequestro e la confisca, perchè specie detenute illegalmente e sottratte al maltrattamento.

Lo Zoo di Napoli da anni collabora con i docenti delle scuole per la realizzazione di progetti costruiti sulle necessità dei singoli istituti che affrontano tematiche di approfondimento e di laboratorio su temi di tutela ambientale e sviluppo sostenibile con i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...