Secondigliano, 27enne accoltellato nella macelleria dei genitori: si è costituito l’aggressore

Intorno alle 10 nel mercatino di via Monte Somma di Secondigliano, particolarmente affollato a quell’ora, un ragazzo, classe 94, mentre era all’interno della macelleria dei genitori, è stato aggredito alle spalle e colpito con almeno cinque fendenti alla schiena, uno gli ha perforato un polmone. Il 27enne è stato trasportato presso l’ospedale San Giuliano di Giugliano dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico. E’ ricoverato ed in prognosi riservata.

Intorno alle 12 A. C., classe 82, secondiglianese già noto alle forze dell’ordine si è presentato spontaneamente presso la caserma carabinieri di Secondigliano ed ha ammesso di aver accoltellato il 27enne.

I carabinieri hanno verificato quanto dichiarato dal 40enne e lo hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per il reato di “tentato omicidio”. Il coltello utilizzato è stato sequestrato. Il fermato sarà tradotto al carcere di Poggioreale a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...