San Pietro a Patierno, si celebra il 250esimo anniversario del Miracolo Eucaristico

La parrocchia di San Pietro Apostolo a San Pietro a Patierno celebra, come ogni anno, le solenni 40 ore che coincidono quest’anno con il 250esimo  anniversario del Miracolo Eucaristico di San Pietro a Patierno. In merito a quest’evento, si narra che durante la notte del 27 gennaio 1772 furono rubate dall’altare maggiore della Chiesa San Pietro Apostolo le ostie consacrate, insieme ad alcuni arredi sacri. Stando a quanto tramandato dalla tradizione, il 19 febbraio dello stesso anno, Giuseppe Orefice vide delle luci “simili a stelle splendenti” in un terreno del duca di Grottolelle, tra Capodichino e Casoria. Questo fenomeno si ripeté varie volte, anche alla presenza di altre persone, e la ricerca portò al ritrovamento miracoloso delle ostie. Queste ultime furono portate in chiesa da don Girolamo Guarino, confessore della famiglia Orefice e quest’evento è testimoniato da Sant’Alfonso Maria de’ Liguori.

La parrocchia celebra questo anniversario e il Giubileo con più appuntamenti: questa mattina alle ore 10.00 si è tenuta una celebrazione presso le due Chiese parrocchiali che ha dato il via alle Quarant’ore con i rappresentanti delle due comunità, questa sera alle ore 19.30 si terrà una catechesi sul Giubileo presso la Chiesa parrocchiale di San Pietro Apostolo presieduta da Mons. Doriano Vincenzo De Luca, parroco della Chiesa Immacolata Concezione di Capodichino. Nei giorni 25, 26 e 27 febbraio invece si proseguirà con la celebrazione delle Quarant’ore, con la possibilità, per chi lo desidera, di confessarsi. Infine, il giorno 28 febbraio alle ore 18.30, ci sarà la solenne celebrazione di apertura dell’anno giubilare presieduta da Mons. Michele Autuoro, Vescovo Ausiliare di Napoli. Sarà possibile lucrare l’indulgenza plenaria in diverse date durante l’anno giubilare: 24 e 28 febbraio, 25 marzo, 7 aprile e 19 giugno.

Sara Finamore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...