“Questo non è amore”, domani a Secondigliano il camper antiviolenza della Polizia di Stato

Domattina, in occasione della Giornata Internazionale della donna, la Questura di Napoli sarà presente in piazza Luigi di Nocera, a Secondigliano,  con il camper della campagna “Questo non è amore”, attività permanente della Polizia di Stato sul tema della violenza di genere, un’occasione d’incontro con le donne e con le potenziali vittime per offrire il supporto di un’equipe di operatori specializzati, in prevalenza donne, della Divisione Anticrimine, della Squadra Mobile e dell’Ufficio Sanitario che potranno soddisfare richieste d’informazioni e dare indicazioni sugli strumenti di tutela e d’intervento in situazioni di violenza.
All’iniziativa, a cui hanno aderito la Settima Municipalità del Comune di Napoli e diverse associazioni del territorio del territorio, da sempre in sinergia con il commissariato locale, parteciperanno gli studenti dell’Istituto Comprensivo Statale “Savio – Alfieri” e dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Vittorio Veneto”.
Nell’occasione, verranno distribuite copie dell’opuscolo “Questo non è amore” che raccoglie storie di donne che hanno trovato il coraggio di dire “basta” alle violenze e di poliziotti che hanno saputo ascoltarle e la brochure informativa del progetto “Una casa per te”, l’area realizzata al sesto piano della Questura di Napoli per l’accoglienza e l’ascolto delle donne, minori e altre vittime vulnerabili che hanno subito violenza. L’opuscolo, grazie al sostegno del “Soroptimist International Club di Napoli”, è stato stampato anche in lingua inglese e sarà disponibile presso gli uffici di polizia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...