Secondigliano, folla di fedeli al Rosario dell’Addolorata per l’Ucraina. Padre Toscano: «Uniti per liberarci dalle sofferenze della guerra»

Folla di fedeli ieri sera al Rosario della Madonna Addolorata recitato, in occasione del tradizionale appuntamento dell’11 del mese, nel santuario dell’Addolorata a Secondigliano, momento di preghiera organizzato per implorare la cessazione della guerra in Ucraina e la fine delle sofferenze per il popolo tormentato dalle ostilità.

Ai devoti della Vergine di San Gaetano Errico che si sono ritrovati nella chiesa nel centro storico di Secondigliano si sono aggiunti centinaia di fedeli, alcuni dei quali anche dall’estero, che hanno seguito la diretta in streaming trasmessa sulla pagina Facebook Secondillyanum – Periferiamonews.

Padre Luigi Toscano (Missionari dei Sacri Cuori), rettore del santuario, ha sottolineato come l’Addolorata sia stata sempre un punto di riferimento nei momenti di maggiore difficoltà della storia di Secondigliano, che fosse l’eruzione del Vesuvio, il colera o la guerra, invitando i fedeli a recitare ogni giorno il Rosario, da soli, in famiglia o in qualsiasi ambito si desideri.

«Il popolo ucraino – ha affermato padre Toscano nella preghiera finale ai piedi della statua del Verzella – possa ritrovare la calma, la serenità, la sua storia, le sue tradizioni», invocando poi il dono della pace, la fine della guerra e il sostegno di fronte ad un momento così doloroso per tutta l’Europa.

In apertura e conclusione del momento di preghiera, la Vergine è stata omaggiata con il tradizionale canto dell’Addolorata. Prossimo appuntamento, sempre in diretta streaming, l’11aprile, Lunedì Santo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...