Edenlandia:  torna il “Maniero”, lo storico  castello fantasma

Grande novità, da oggi, all’Edenlandia il “Maniero” torna ad intrattenere il suo pubblico.


Il Maniero è una delle attrazioni storiche del parco, che riapre dopo un lungo lavoro, in sinergia con la commissione prefettizia. 

Si tratta di un castello fantasma, dall’aspetto esterno unico, caratterizzato da un’ enorme bocca sdentata, due occhi giganti a palla roteanti e da grandi mani che si intravedono tra la folta edera, che arrampicandosi sulla facciata della giostra, rende il tutto ancora più spettrale. Seduti in macchinine da due posti, il tragitto interno è all’insegna della paura: fantasmi “moderni”, ragnatele e scheletri spaventeranno non poco i vari equipaggi.
“Sono molto soddisfatto – dice Gianluca Vorzillo, amministratore unico della New Edenlandia spa- per questa nuova apertura. Il progetto Edenlandia è stato da sempre per me un impegno da dover portare avanti con determinazione. L’ enorme lavoro che c’è alle sue spalle è indescrivibile, il grande gruppo che da 4 anni, di cui 2 difficili di pandemia, si prodiga quotidianamente affinché le aspettative del nostro giovane pubblico vengano esaudite. 

Questa apertura, di una delle giostre storiche e tra le più caratteristiche del Parco, si unisce alla grande programmazione degli eventi che l’Edenlandia ospita e propone. 

Ringraziamo tutti i partner che fortemente ci scelgono e tutto il pubblico che ci segue e ci incita ed incoraggia a portare avanti l’importante avventura “Edenlandia”.

Per maggiori informazioni scrivere allo 0815939106 ( whatsapp) o visitare i social  FB edenlandiaofficial e  Ig edenlandia.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...