Secondo anniversario della morte di Pasquale Apicella, omaggio di Europa Verde a calata Capodichino

Era il 20 aprile 2020 quando Pasquale Apicella, poliziotto 37enne del commissariato Secondigliano, venne ucciso mentre provava a bloccare la fuga di quattro rapinatori. Sono trascorsi due anni da quel tragico giorno e questa mattina i colleghi della Polizia di Stato hanno deposto alla stessa ora del suo omicidio, alle 5 del mattino, una corona di fiori con la fascia tricolore, sotto la lapide in sua memoria a calata Capodichino, per continuare ad omaggiare il poliziotto e non dimenticare il suo sacrificio.

Un’ulteriore commemorazione si è tenuta alle 14:00 da parte del consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli. Dopo aver deposto fiori sotto la lapide, il consigliere ha affermato: «Bisogna sempre ricordare che Apicella è morto facendo il suo dovere, per difenderci. Non dobbiamo esaltare i delinquenti, ma le brave persone, gli eroi del nostro territorio e sono dispiaciuto che qui ci siano solo pochi presenti a ricordarlo. Le persone per bene sono quelle realmente da rispettare: sappiamo tutti che è difficile rispettare le regole nella nostra città, dove sembra quasi che essere una persona per bene sia peggio che essere un delinquente. Io sono sempre dalla parte delle forze dell’ordine che ogni giorno rischiano la vita per proteggerci e sono sempre presente per onorare la parte migliore del nostro territorio, ovvero le donne e gli uomini che si battono per la giustizia».

Sara Finamore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...