Secondigliano, operazione interforze per il ripristino della legalità: denunce e sanzioni

Nuova operazione in modalità alto impatto a Secondigliano con la sinergia tra il commissariato Secondigliano, diretto dal vicequestore aggiunto Raffaele Esposito, supportato da tre equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, la stazione carabinieri Secondigliano guidata dal maresciallo Luigi Di Pastena, i NAS dei carabinieri, l’Asl Napoli 1 e la polizia municipale dell’unità operativa Secondigliano, con a capo il tenente colonnello Vincenzo Tarallo, tecnici Enel.

Questo il bilancio dell’operazione: denunciato un soggetto per evasione dai domiciliari;  denunciata una ragazza per inosservanza della normativa anti Covid; denunciato un cittadino turco trovato in possesso di un passaporto di provenienza furtiva; sanzionato per mancanza di Scia il presidente di un circolo ricreativo nel rione Berlingieri; diffidato il titolare di una salumeria di via Cassano per inadempienze igienico – sanitarie; diffidato il titolare di una pasticceria – rosticceria di corso Secondigliano per violazione delle norme igienico – sanitarie, lo stesso è stato sanzionato per occupazione di suolo pubblico e mancata differenziazione dei rifiuti; identificate 64 persone di cui 30 pregiudicate; controllate 41 vetture.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...