Tari, il Comune: nessuna mora per pagamenti con breve ritardo

Con riferimento alle notizie di stampa relative al ritardo di consegna dei bollettini di pagamento della Tari con scadenza 16 dicembre, il Comune, scusandosi con in cittadini per il disagio dovuto a cause indipendenti dall’attività degli uffici, comunica che è comunque possibile pagare in autoliquidazione.

In ogni caso, coloro che non hanno ricevuto in tempo il bollettino e effettuano il pagamento con breve ritardo non si applicheranno  interessi di mora e/o sanzioni.

La spedizione nel comune di Napoli è cominciata il 9/12/2022 e nel giro di 15 giorni dovrebbero essere recapitati tutti gli avvisi.

La liquidazione può essere assolta stampando gli f24 attraverso il simulatore di calcolo messo a disposizione del Comune al seguente http://www.riscotel.it/calcolo/tari/napoli/

Tutti l’ufficio tributi del Comune di Napoli è in questi giorni impegnato ad inviare ai contribuenti gli avvisi richiesti via Pec o mail.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...