Capodimonte, furto e raid vandalico nella sede dell’associazione “Rosso Democratico”

Furto e raid vandalico la notte scorsa, nella sede dell’associazione “Rosso Democratico”, in via Bosco di Capodimonte. Ignoti hanno fatto irruzione nei locali che ospitano tra l’altro anche l’Associazione Nazionale Partigiani Italiani Capodimonte e la Biblioteca popolare Borgo di Capodimonte.

Notevoli i danni subiti dalla struttura: la porta d’ingresso scassinata, locale messo a soqquadro e il furto di un televisore.

«Sicuramente non ci fermeremo. Hanno attaccato un presidio politico, culturale e sociale, nei prossimi giorni le attività riprenderanno» commenta Gennaro Acampora, capogruppo del PD in Consiglio Comunale, cresciuto con le iniziative di “Rosso Democratico”, la sua seconda casa.

La polizia ha effettuato i primi rilievi per cercare di fare sull’accaduto. I soci sono già al lavoro per riparare i danni e ripartire, mettendosi alle spalle questo brutto episodio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...